Servizi

  • Rimozione graffiti e scritte
  • Interventi conservativi di edifici, edifici storici e di pregio
  • Soft cleaning monumenti, lapidei e superfici lignee
  • Rimozione di chewingum da ogni superficie
  • Tinteggiature, decori e riproduzione finto marmo


PROBLEMI E SOLUZIONI

Il dilagare del vandalismo grafico non risparmia nemmeno i monumenti e la visione semplicistica di quanti riducono il problema della pulitura dei graffiti all'ambito della manutenzione delle strade, rischia di provocare ulteriori danni, oltre a costituire una prova della scarsa conoscenza dei termini del problema. L'imbrattamento con vernici e/o pennarelli costituisce un grave danno per i monumenti poiché comporta inevitabilmente una compromissione delle caratteristiche fisiche delle superfici interessate.

G.R.F. ha voluto prestare molta attenzione al ripristino delle facciate in pietra e marmo rovinate dagli agenti atmosferici e dall’azione vandalica dell’uomo.
Per questo ha messo in campo tutta la propria esperienza e professionalità dotandosi di prodotti ed attrezzature specializzate nella rimozione dello sporco creato dal trascorrere del tempo, dallo smog , dalle scritte e dai graffiti.

Metodi di rimozione

SISTEMA DI PULITURA DELLE PIETRE
L’estrema delicatezza delle operazioni di pulitura o rimozione di molteplici tipologie di sporco, rende indispensabile la profonda conoscenza dei materiali e dei metodi, poiché un intervento non corretto, può irrimediabilmente compromettere la superficie.

AZIONE MECCANICA
Le procedure di pulitura devono essere controllabili in ogni loro fase, cioè si deve poter eliminare esattamente ciò che si vuole, in altre parole, tutti i tipi di sporco. L'impatto del materiale inerte con la superficie lapidea, non deve essere superiore a 1,5 Bar, non deve indurre la produzione di materiali dannosi per la conservazione della pietra (ad esempio: sali solubili), non deve creare modificazione, microfratture, forti abrasioni sulla superficie pulita, o alterazione di nessun tipo.
Per questi motivi, bisognerà erogare nel caso in cui venga utilizzata, meno acqua possibile, al fine di minimizzare la possibilità di erosione delle pietre calcaree:evitando così l’innesco di migrazioni saline, crescita di alghe e funghi.
Tuttavia, sulle superfici quali il marmo lucido tirato a piombo, si procederà con il bicarbonato di sodio e acqua, lasciando inalterata la pietra con la propria patina originale.

AZIONE CHIMICA
La pulizia delle superfici lucide in marmo, che non potranno essere pulite con l’azione meccanica, saranno trattate con l’azione chimica e l’utilizzo di prodotti specifici.Nel caso in cui, oltre allo sporco, fossero presenti scritte eseguite con l'applicazione di vernici a spruzzo o pennarelli indelebili, occorrerà eliminare le stesse con l'uso di miscele solventi composite, appositamente prodotte per tale scopo.

IMPIANTI A PRODUZIONE DI VAPORE SATURO
L’impiego di macchinari che utilizzano il vapore saturo per la pulizia, la sterilizzazione, la sanificazione e lo sgrassaggio industriale. offre indiscutibili vantaggi.
Il vapore saturo, è uno stato di aggregazione aeriforme, che ha una notevole capacità di diffusione anche nei punti più difficili da raggiungere, ingloba le microparticelle inquinate facendole precipitare, ed è ugualmente efficace su tutti i tipi di microrganismi (batteri, lieviti, muffe) inoltre ha il vantaggio di non creare resistenza batterica dovuta ad assuefazione. Il vapore saturo, erogato dai generatori elettronici ad una temperatura di 160°-185°C, può essere miscelato a detergenti ecologici biodegradabili, che aumentano notevolmente l'efficacia del processo di pulitura.
Grazie al ridottissimo consumo d'acqua, si producono pochissimi liquami che vengono immediatamente aspirati dalla macchina stessa, lasciando le superfici pulite, sterilizzate e completamente asciutte.
La grande versatilità del sistema , con gli appropriati accessori intercambiabili, permette di operare su qualsiasi superficie e in qualsiasi situazione senza provocare neppure danni alle apparecchiature delicate e sofisticate, come possono essere quelle elettriche ed elettroniche
L’ uso di detergenti specifici, coadiuvati dall’utilizzo di generatori di vapore, sono un’ ottima soluzione per l’asportazione di chewingum ( che vengono disgregati e successivamente aspirati ), da qualsiasi tipologia di pavimentazione,( marmo, sasso, porfido, autobloccanti, etc..). inoltre i prodotti utilizzati saranno conformi a tutti i requisiti di legge e saranno sempre corredati dalla scheda tecnica e di sicurezza (Decreto Legge n. 626);

Per i suoi interventi conservativi su pietre, legni, mattoni a vista, ferro e rimozione di graffiti, G.R.F. utilizza particolari sabbiatrici create appositamente per lavorare a bassissima pressione (0,1-1 bar) utilizzando una gamma di inerti neutri e finissimi di varia granulometria (5-300 Micron) e durezza (1-4 Mohs).
Quando trova indicazione, può essere impiegato anche l’ ausilio di acqua, (per esempio nell’ abbattimento delle polveri), riuscendo comunque ad ottenere sempre ottimi risultati di pulitura, su superfici ricoperte da smog, incrostazioni, croste nere, graffiti, alghe, muschi.

G.R.F. può intervenire in modo estremamente delicato e preciso, regolando, a seconda della superficie da trattare, la corretta miscela aria / inerte, operando così su qualsiasi tipo di pietra naturale, compreso il laterizio, senza provocare erosioni o danni irreversibili perché non asporta il materiale costituente il supporto, ma solo quello che vi è sovrapposto.

Ottimi risultati si ottengono anche sui metalli (bronzo, alluminio, ottone) e su strutture in legno. Il sistema agisce in maniera tale da mantenere intatta la patina di invecchiamento (Carta del Restauro 1972 art.5) e cosa molto importante, consente al restauratore di controllare in maniera continua ogni singola fase della pulitura.
Gli inerti impiegati sono assolutamente neutri, non tossici, non nocivi per la salute dell' operatore e non inquinanti sotto il profilo ambientale. Essi vengono scelti, a seconda dell'impiego, in dimensioni da 5 a 300 Micron e durezza Mohs compresa tra I e 4, fra carbonato di calcio, bianco di Spagna, gusci di noce, noccioli di pesca o albicocca, polvere di vetro, MGA Garnet, bicarbonato di sodio.

Ambiti di utilizzo

G.R.F. utilizza un sistema di pulizia tramite sabbiatura ecologica estremamente versatile ed adattabile alle più diverse applicazioni, dalla sabbiatura abrasiva con rimozione di grossi strati di materiale (intonaco, cemento, calce, pittura murale, sporco, ruggine, vernice ammalorata su cancellate in ferro o pietra, inferriate, ringhiere), fino alla spazzolatura o pulizia leggera e/o di grande precisione su manufatti delicati lasciando la cosiddetta “patina del vecchio” (pietra, tavelle, mattoni antichi, caminetti, travature in legno da conservare, pulizia marmo e travertino, restauro manufatti in legno antico o pregiato), irruvidimento porfido per antiscivolo a bordo di piscine, sabbiatura su metalli speciali, alluminio anodizzato.

  • Pulitura di strutture architettoniche annerite dal tempo, e dallo smog
  • Rimozione graffiti da qualsiasi superficie
  • Rimozione chewingum
  • Opere di recupero conservativo in edifici storici
  • Pulizia cotto, marmi, travertino
  • Pulizia pre-restauro anche in ambito artistico
  • Recupero mattoni pietre naturali porose e non porose lasciando la “patina del vecchio”
  • Travi vecchie, o da anticare ante verniciate in fase di sfogliamento, assi e perline annerite dal tempo
  • Rimozione pitture e rivestimenti murali, sverniciatura infissi
  • Pulizia recinzioni in pietra
  • Sverniciatura ringhiere, cancellini, inferiate, serrande zincate (già verniciate e vecchie in fase di sfogliamento e/o con ruggine a scaglie)
  • Pulizia e sverniciatura di alluminio anodizzato
  • Pulizia marmi e travertino
  • Pulizia vigorosa o leggera di scalinate, colonne, statue, fontane, monumenti, manufatti vari in marmo
  • Pulizia lastre tombali e cappelle votive

Inerti utilizzati

GMA GARNET
G.R.F. utilizza GMA GARNET (GARNET AUSTRALIANO), un abrasivo minerale totalmente naturale, chimicamente inerte e privo di qualsiasi metallo tossico, silicio e ferrite, a garanzia quindi della piena osservanza della legislazione vigente in materia di sicurezza sul lavoro e delle normative ambientali.

GMA-GARNET è composto da granelli di garnet ALMANDITE, uno fra i più duri e tenaci minerali che si conoscano,è un abrasivo a forte velocità di taglio con un alto numero di grani per volume che impattano sulla superficie. Ciò consente di ottenere una velocità di pulizia che risulta superiore, in termini di m²/h, a seconda delle condizioni operative, fino al 50-100% in più rispetto ai materiali di sabbiatura tradizionali.
GMA GARNET ha un’elevata durezza (7.5-8.0 Mohs) e tenacia con una bassissima friabilità e un elevato peso specifico (4.1). Tutto ciò consente di eseguire la sabbiatura a secco e permette di raggiungere una qualità di sabbiatura superiore.
Lo standard di sabbiatura SA3 si ottiene senza alcuna difficoltà.
GMA GARNET è privo di ferrite per questo non ossida, è adatto per sabbiare su Acciaio INOX, Acciaio Antimagnetico, Alluminio ecc.
Nelle granulometrie più fini (200 e 350 Mesh) il Garnet consente di pulire le superfici senza intaccarle e di ottenere una finitura estremamente liscia ed uniforme, trova pertanto utilizzo in svariate applicazioni su diverse superfici.

Ecologico: grazie alla sua atossicità GMA Garnet è ben al di sotto dei valori massimi definiti dalle normative ambientali in relazione ai componenti silicogeni, tossici e cancerogeni; cfr. Scheda Tecnica di Sicurezza . Ciò si traduce in un ambiente di lavoro sicuro e pulito con un sensibile riduzione della rumorosità grazie alla possibilità di sabbiare a bassa pressione;

Marmorsoft®
MARMORSOFT® è un carbonato di calcio di granulometria finissima prodotto specificatamente per la pulizia monumentale.
E’ consigliato per la pulizia di supporti lapidei molto delicati, friabili e porosi.
Possiede un grado di durezza di 2.2 della scala Mohs ed è quindi particolarmente indicato anche per la pulizia pre-restauro di legni morbidi, antichi e pregiati.

Bicarbonato di Sodio
Il bicarbonato, ha una consistenza molto fine e farinosa, viene generalmente utilizzato con l’ausilio di acqua per abbattere completamente la fuoriuscita di polvere e limitare l’abrasione. Questo materiale è molto efficace per lavori di pulitura su alluminio ossidato, acciaio inossidabile e metallo cromato.Per la sua delicatezza,si possono eliminare graffiti e scritte da vetrate e marmi lucidi, (non si possono pulire vetri acrilici e altri vetri artificiali poiché si opacizzano).

TRATTAMENTO PROTETTIVO idrorepellente
Al fine di proteggere tutte le superfici trattate con i metodi sopraccitati sono necessari successivi trattamenti con prodotti appositi.
Sia in caso di superfici lucide che ruvide si può passare al trattamento conservativo applicando un prodotto protettivo di alto pregio ad azione multi repellente che non altera l'aspetto del supporto trattato, efficace contro lo sporco e che facilita le operazioni di pulizia successive.
In entrambi i casi viene garantito:

  • traspirabilità della superficie,
  • assenza di variazioni cromatiche del substrato,
  • permanenza nel tempo del trattamento.



TRATTAMENTO PROTETTIVO ANTISCRITTA sacrificale
Al fine di proteggere tutte le superfici trattate con i metodi sopraccitati sono necessari successivi trattamenti con prodotti appositi.
Sia in caso di superfici lucide che ruvide si può passare al trattamento conservativo applicando un prodotto protettivo sacrificale che altera leggermente la cromaticità della superficie trattata removibile dopo la deturapazione con intervento di idropulitura ad acqua calda.

  • traspirabilità della superficie,
  • leggera variazione cromatica del substrato,
  • facile removibilità.



TRATTAMENTO PROTETTIVO ANTISCRITTA PERMANENTE speciale
Alcune superfici necessitano una protezione particolareggiata per fronteggiare l'emergenza vandalica; basterà pensare alle aree gioco attrezzate dei parchi comunali per capire immediatamente di cosa stiamo parlando. Dopo il ripristino e la pulizia delle strutture presenti non passa neppure qualche ora che già troviamo nuove scritte. A tale scopo G.R.F. propone una protezione mirata mediante l'utilizzo di particolari vernici e protettivi antiscritta che garantiscono, con specifici prodotti da noi forniti ed utilizzabili da qualunque operatore, svariate rimozioni senza dover ripetere il lavoro. L'esperienza ci ha insegnato che dove sono stati utilizzati i nostri prodotti, con un costante monitoraggio e consestuale pulizia da parte delle amministrazioni, sono via via diminuite gli atti deturpativi.

Per questo G.R.F. propone una linea completa di prodotti adatta ad ogni esigenza:

  • Protettivo antiscritta semipermanente;
  • Protettivo antiscritta permanente;
  • Protettivo sacrificale antiscritta;
  • Protettivo idro-oleo repellente per pavimentazioni costituite in materiali lapidei/cementizi;
  • Protettivo idro-oleo repellente per rivestimenti lapidei/cementizi/laterizi;
  • Protettivo incolore idro-oleo repellente, antiscritta per manufatti metallici;
  • Pitture e vernici antiscritta;
  • Detergente speciale per rimozione di scritte. Efficace su superfici già protette con antiscritta;
  • Detergenti speciali per superfici metalliche verniciate.